GNOCCHI ALLA ZUCCA

Un primo piatto dal sapore autunnale con il simbolo della stagione: la zucca.

Una variante ai classici gnocchi di patate, da condire poi a piacimento, con funghi, pomodoro e basilico e per i più audaci burro e salvia, oppure gratinati al forno.


PER GLI GNOCCHI

• 600 g di polpa di zucca cotta (1 zucca da circa 1, 3 kg)

• 300 g di farina

• 1 uovo

• sale


PER IL CONDIMENTO

• 80 g di burro

• salvia

• pecorino


INTRODUZIONE

Per preparare dei buoni gnocchi di zucca, morbidi e compatti, è importante cuocere la zucca al forno così da rendere la polpa più asciutta e migliorare le caratteristiche dell'impasto. Una possibile variante è quella di aggiungere all'impasto una patata lessata e schiacciata che grazie al suo amido permette alla zucca di legare meglio rendendo più facile modellare gli gnocchi.


Per preparare gli gnocchi di zucca: dividete la verdura in grossi spicchi, eliminate i semi, ma lasciate la buccia. Avvolgeteli in un foglio di carta stagnola e poneteli in forno caldo a 200°C per un'ora circa. Il tempo di cottura della zucca dipende dalle dimensioni della stessa e dalla tipologia.


A fine cottura la polpa della zucca deve staccarsi facilmente dalla buccia e avere una consistenza molto morbida, così potrà essere facilmente ridotta a purè con uno schiacciapatate. Lasciate intiepidire.


In una ciotola, o su un piano di lavoro in legno infarinato, amalgamate la purè di zucca con la farina, un uovo e il sale.


Lavorate fino a ottenere un impasto compatto.


Dividete l'impasto in più parti. Prendendono una parte alla volta formate dei "filoncini" e tagliateli in pezzi di circa un centimetro e mezzo per formare gli gnocchi. Proseguite con tutto l'impasto a disposizione.


Con l'apposito attrezzo, con i rebbi di una forchetta o semplicemente con le mani, date agli gnocchi la tipica forma scavata e, se possibile, a "righe".


Preparate il condimento per gli gnocchi: fate fondere il burro con la salvia in una pentola antiaderente.


Lessate gli gnocchi per pochi minuti in acqua salata, saranno pronti non appena saliranno in superficie. Prelevateli con una schiumarola e conditeli con il burro fuso, girandoli delicatamente, nella pentola ancora calda o in una zuppiera.



Servite gli gnocchi di zucca con una generosa cucchiaiata di pecorino o altro formaggio a piacere.


Dott.ssa Laura Mazza, Biologa Nutrizionista

Via Luigi Cingia 8, Lodi

3408686970

laura.mazza87@gmail.com

lauramazza.com

53 visualizzazioni

Studio Lodi, via Luigi Cingia 8

Studio Crema, via XX Settembre 24

 

Mobile. 340 86 86 970

laura.mazza87@gmail.com

Facebook - dott.ssa laura mazza

Instagram laura mazza benessere

  • Facebook - cerchio grigio

© 2018 Laura Mazza